Nicki Minaj – Pink Friday: Roman Reloaded The Re-Up – Mini Recensione!

Ed è ancora tempo di uscite musicali interessanti; questa volta voglio parlarvi del nuovo album di Nicki Minaj, o meglio della re-release di Pink Friday: Roman Reloaded, oppure della re-re-release di Pink Friday, come volete. Voglio ricordarvi di come quest’artista che stimavo molto mi fosse scaduta miseramente dopo il concerto all’Alcatraz del 21 giugno, a causa di un concerto organizzato con i piedi, della durata di un’ora scarsa con un totale di minuti cantati live pari forse a 15. La cosa che mi aveva deluso di più era il suo puntare sulle tracce pop e dance del suo album, che chiaramente non aveva le competenze per interpretare dal vivo facendo una misera figura; e allo stesso tempo un totale accantonamento delle tracce hip-hop che forse le avrebbero fatto fare una figura migliore. Ma veniamo ai miei giudizi traccia per traccia di questa Re-Up:

1-Up In Flames: già dalla prima traccia si sente un cambiamento profondo e un ritorno all’hip-hop, ottimo. Questa canzone mi ricorda molto lo stile di Kanye West, con i cori femminili in sottofondo e una struttura simile, quindi uno stile più ricercato e una produzione più elaborata rispetto ai brani di Pink Friday.
Voto:7/10

2-Freedom: Brano romantico e struggente, mi ricorda Dear Old Nicki o Right Thru Me (cosa molto positiva). Si alternano strofe abbastanza lunghe e rappate ad un ritornello molto più dolce e cantato. È anche già diventato singolo, ed è stato rilasciato un video. Nicki sta, giustamente puntando su questo brano.
Voto:7,5/10

3-Hell Yeah (feat. Parker): Questa è un’altra mid-tempo, ma davvero molto particolare e originale, una delle più belle dell’album e questo rapper sconosciuto, (almeno a me) Parker, contribuisce alla riuscita di questo brano. Mi piace la direzione che sta prendendo questo album.
Voto:8/10

4-High School (feat. Lil Wayne): torniamo ancora di più nel ghetto con questo featuring con Lil Wayne, che parte davvero con toni decisi, per portare ad un ritornello cantato più dolce e passare poi verso la fine ad una fase in cui diventa quasi lounge. Esperimento riuscito!
Voto:7/10

5-I’m Legit (feat. Ciara): la prima cosa che noto da questa canzone è che Ciara esiste ancora. Oltre a questo è la prima volta nella Re-Up in cui si sente chiaramente la presenza di “Roman” con le frasi impossibili pronunciate a tutta velocità. Le parti cantate da Ciara peró rovinano la canzone sono decisamente troppo irritanti e nevrotiche.
Voto: 6/10 (sarebbe un 8 se non ci fosse Ciara e quella specie di sirena di sottofondo)

6-I Endorse These Strippers (feat. Tyga & Thomas Brinx): canzoncina abbastanza noiosa e insipida per quanto mi riguarda. Si limita a ripetere le stesse cose. Parla di Strippers infatti ci starebbe bene solo in uno Strip Club.
Voto:4,5/10

7-The Boys (feat. Cassie): No no e no. Ritornello troppo scemo e Cassie totalmente inutile. Quest’aria canzonatoria che c’è in tutta la canzone non la sopporto proprio. Mi piacciono solo l’inizio e l’altra bridge rappato di Nicki, ma non basta. Quando si dice la scelta sbagliata dei singoli, non capisco cosa ci vedano in questa traccia banale. (che non chiedetemi perché ma mi sa anche di già sentito)
Voto:5/10

8-Va Va Voom: non chiedetemi perché questa traccia è contata nella Re-Up, quando precedentemente era una bonus track della Deluxe Di Roman Reloaded. Canzone non male, ma come ho detto nell’introduzione, è un brano pop che non appartiene per nulla a Nicki Minaj. Nonostante questo, in un mondo perfetto dove le cantanti cantano live come in studio e Nicki Minaj sa imbroccare 4 note di fila nel ritornello sarebbe un 7,5. Ma siccome che so che non è roba per lei, 5.
Voto:5/10

In conclusione sono davvero contento di questa Re-Up anche solo per il cambiamento di direzione fatto dall’artista che è tornata a fare ciò che l’ha resa famosa, ciò che le riesce meglio, ovvero l’hip-hop; che può benissimo includere delle punte di pop o comunque un ritornello cantato, ma lontano anni luce dalla tamarrata di Roman Reloaded. Alcune tracce potevano essere evitate anche perché essendo una re-release sarebbe stato accettabile presentarsi anche con qualche traccia in meno. Mi chiedo allo stesso tempo come possa un re-release essere così diversa dall’album originale, scelte. Non mi resta che sperare che Nicki continui in questa direzione portando avanti l’hip-hop e il rap al femminile, che scarseggia di artisti, di cantanti pop ne abbiamo anche troppe.

Voto Complessivo: 7/10

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...